Violenza, l’arte ne dà coscienza

25 - 26 Novembre 2017
Chiesetta della Misericordia, Venezia

In occasione della giornata internazionale contro la violenza sulle donne, che si celebrerà il 25 novembre, la Chiesetta della Misericordia ospita una mostra, letture e performances per ricordare le vittime di femminicidio e violenze.

Descrizione dell'evento

Non si può evitare di parlare del femminicidio, non si può non pensarci. Denunciare la violenza sulle donne è indispensabile per prevenire la diffusione, per impedire che ci si abitui alle sue innumerevoli, quotidiane sfaccettature. Contro la violenza, per avvicinarci a tutte le sue vittime, raccogliamo l'invito di Simone Weil: "Che sia l'arte a darne coscienza". Attraverso la poesia, la musica e la pittura, l'arte rafforza la consapevolezza e propone il suo messaggio di solidarietà e amore.

Programma

Sabato 25 Novembre
Ore 10.00
Apertura della manifestazione con la presentazione del ciclo "Metamorfosi" di Riccarda Pagnozzato
ore 11.00
Performance di Marilena Sassi con percussioni di Annunziata Dellisanti
ore 15.00
Visite guidate alle opere e libri d'arte, a cura di Vittoria Surian
ore 16.00
Lettura dei biglietti con intermezzi di musica strumentale eseguiti dagli allievi del Liceo Musicale Marco Polo
ore 17.00
"Fiorite" anteprima di Isabella Albano

Domenica 26 novembre
ore 10.00
Visite guidate alle opere e libri d'arte
ore 15.00
Giuseppina Casarin con il "Coro Le Cicale"
ore 16.00
Lettura dei biglietti e loro composizione poetica

a seguire Performance di Grazia Feroce, a cura di Franca Caltarossa

Artiste

Gabriella Benedini
Pinuccia Bernardoni
Mirta Carroli
Giosetta Fioroni
Elisa Montessori
Riccarda Pagnozzato
Marilena Sassi
Marina Sasso